In questo articolo si parla di:
bosch ebike systems

In occasione di Eurobike Francoforte, Bosch eBike Systems ha presentato in aneprima la sua gamma per il 2025. Di seguito le specifiche.

 

Connected Biking Kit

L’apprendimento dell’eBike avanza di chilometro in chilometro

Connected Biking fonde l’esperienza di guida fisica e il mondo digitale. Di conseguenza, l’eBike si è trasformata da tempo in una compagna di viaggio intelligente. Connessa attraverso l’app eBike Flow, è parte di uno stile di vita moderno e digitale e rimane sempre aggiornata. Bosch eBike Systems esegue l’integrazione nel sistema intelligente di soluzioni basate su IA che rilevano il comportamento dell’utente, ne traggono informazioni e permettono, tra le altre cose, maggiore intelligenza nella pianificazione del percorso e nella navigazione.

Range Control: l’IA assicura maggiore sicurezza per quanto riguarda l’autonomia dell’eBike

La nuova feature “Range Control“, basata sull’IA, facilita la pianificazione dei tour. L’autonomia della batteria non è più un problema per le/gli eBiker. Se realizzi un percorso nell’app eBike Flow, vedrai direttamente quale sarà la percentuale del tuo livello di carica della batteria quando avrai raggiunto la destinazione. Per il massimo della precisione dell’autonomia mostrata, il sistema intelligente registra varie informazioni, quali il peso del sistema, il grafico altimetrico del percorso e il comportamento di guida individuale nelle ultime corse. La precisione delle previsioni aumenta sempre di più: una volta registrate le prime attività, il sistema potrà prevedere lo stato della batteria all’arrivo in modo molto più preciso rispetto al primo viaggio. In più, le previsioni si aggiornano anche nel corso della pedalata e tengono conto dello stile di guida attuale. Così le/gli eBiker hanno la possibilità di concentrarsi interamente sull’esperienza in eBike.

Per liberarti anche dell’ultima preoccupazione relativa all’autonomia nel corso della pedalata, è possibile impostare il livello minimo di batteria desiderato a destinazione. Il sistema intelligente fa il resto: molto pratico se, ad esempio, non puoi effettuare la ricarica prima del viaggio di ritorno o del tour successivo. In caso di necessità, le/gli eBiker sono in grado di attivare questa funzione supplementare con uno switch nell’app eBike Flow. Puoi quindi usare un regolatore per impostare precisamente il livello di batteria desiderato a destinazione. A seconda della scelta, l’app mostra se è possibile completare il percorso con un supporto a piena potenza, ridotto o molto ridotto. Durante la pedalata, il sistema intelligente regola il supporto del motore alla pedalata, se serve. Questo è un modo di assicurare che arrivi con il livello di batteria prestabilito. Con questa novità, non dovrai più chiederti se la batteria sulla tua eBike con sistema intelligente di Bosch durerà fino alla destinazione.

Orario di arrivo e pianificazione del percorso personalizzati

Il sistema intelligente sfrutta altre feature IA per personalizzare la pianificazione. Questo vuol dire che l’orario di arrivo previsto si può calcolare e visualizzare già prima di un tour. A tal fine risulta utile analizzare il comportamento di guida precedente su percorsi simili. In più, le/gli eBiker traggono vantaggio anche da suggerimenti di percorso personalizzati: il sistema intelligente sa, ad esempio, che tipi di strada, fondi stradali o pendenze/salite preferisci e a quale velocità li percorri e consiglia un percorso sulla base di tali informazioni.

Stato di carica attuale per la facilità di pianificazione e mappe dettagliate nei display Kiox

Altre nuove funzioni semplificano ancora di più la navigazione e la pianificazione. Con la feature “Stato di carica attuale“, le/gli utenti sono in grado di tracciare in diretta lo stato della batteria nel corso del processo di ricarica sull’app eBike Flow e vederlo sempre e ovunque. Così sarai in grado di pianificare il tuo prossimo tour o il proseguimento del tuo viaggio dal divano di casa o mentre ti godi un caffè. La feature “Navigazione avanzata” apporta un miglioramento alla presentazione della navigazione sui display Kiox 300 e Kiox 500. Non si limita più a illustrare il percorso pianificato e gli incroci, bensì mostra anche tutte le strade secondarie. Questi nuovi dettagli mappa supplementari assicurano un orientamento ottimale e una navigazione intuitiva. “Navigazione avanzata” e “Stato di carica attuale” sono parte del servizio in abbonamento Flow+.

Nuove informazioni dai viaggi completati

Bosch presenta anche molte innovazioni nei dati statistici di marcia. Ciò significa che chiunque tra le/gli eBiker che hanno eseguito l’installazione di Bosch eBike ABS sulla propria eBike è in grado di vedere la percentuale di frenate con e senza l’intervento dell’ABS come confronto diretto nell’app eBike Flow. Nel corso del tuo viaggio, visualizzi anche il numero di manovre di frenata nell’ambito delle quali si è attivato l’ABS.

L’indicazione “Uso delle modalità di assistenza” non è più disponibile unicamente durante il viaggio, bensì anche sotto forma di statistica dopo il viaggio. Qui un grafico a torta mostra chiaramente la percentuale d’uso delle modalità di assistenza (compresa la modalità Off). Lo stesso vale per lo Screen “Quota di potenza“. Fornisce informazioni sulle prestazioni fisiche medie dell’eBiker rispetto alle prestazioni medie dell’unità di trazione, in base all’attività corrente e alla modalità di assistenza selezionata. Queste informazioni aiutano le/gli eBiker nel miglioramento del proprio livello di allenamento. La visualizzazione dell’uso delle modalità di assistenza e della quota di potenza dopo il viaggio fanno parte di Flow+.

La nuova modalità Eco+ permette il raggiungimento di un’ampia autonomia

Oltre alle feature digitali, Bosch presenta anche una nuova modalità di assistenza per il sistema intelligente. La nuova modalità Eco+ fa sfumare le linee di demarcazione tra la guida con eBike e il ciclismo normale, consente di risparmiare energia e di raggiungere un’autonomia particolarmente ampia. È adatta specialmente per eBiker che amano pedalare senza supporto su terreni pianeggianti, ma non vogliono rinunciare al motore, ad esempio, sulle salite o nei sorpassi. A seconda delle prestazioni dell’eBiker, il motore rimane completamente disattivato finché non superi una soglia di attivazione che puoi personalizzare nell’app eBike Flow. È perfetta per eBike leggere, ma anche per eSUV ed eTrekking bike. Quando il supporto non serve più, il motore si spegne di nuovo in automatico. Così è facile risparmiare energia ed estendere l’autonomia, permettendo tour ancora più lunghi senza il bisogno di ricaricare o sostituire la batteria. La modalità Eco+ è disponibile per tutte le drive unit con il sistema intelligente di Bosch eBike Systems e si può installare personalmente sulla propria eBike tramite l’app eBike Flow.

Ancora più personalizzabile: configurazione del display su Purion 200

La connettività dei componenti crea nuove occasioni di personalizzazione. Come già i display Kiox 300 e Kiox 500, anche il display dell’unità di comando Purion 200 si può ora personalizzare secondo le proprie preferenze. Le/gli eBiker hanno la possibilità di ordinare, aggiungere o eliminare contenuti nell’app eBike Flow. Preferisci vedere la velocità a sinistra e la frequenza cardiaca sempre a destra? Nessun problema, puoi assegnare liberamente due caselle per schermata. In più puoi ridefinire la sequenza delle schermate.

bosch ebike systems

Un nuovo eShift

Il cambio di marcia è più comodo con l’eBike

Meglio poter cambiare marcia al momento giusto o dimenticarsi del cambio? Bosch eBike Systems ha presentato le prime soluzioni eShift con cambio di marcia elettronico già nel 2014 e da allora le ha ulteriormente sviluppate con i suoi partner. Bosch sta ampliando il portafoglio eShift nel sistema intelligente, offrendo più scelta, più comfort e più divertimento di guida. A seconda del cambio, la cambiata elettronica offre due grandi vantaggi agli eBiker: quando si cambia manualmente, l’eShift garantisce una cambiata ottimale al momento giusto. Il supporto del motore alla pedalata è ripreso in frazioni di secondo. Ciò significa che le cambiate sono fluide e silenziose. Un effetto collaterale positivo è la riduzione della trazione del materiale sull’azionamento. In alternativa, l’eShift è in grado di cambiare marcia in modo completamente automatico: il cambio regola automaticamente la marcia in base alla frequenza di pedalata preimpostata. In questo modo, l’eBiker viaggia sempre con il rapporto di trasmissione corretto e l’esperienza di guida è molto più rilassata e confortevole. I cambi di marcia errati sono ormai un ricordo del passato.

Oltre alle soluzioni eShift già disponibili di Rohloff, 3X3 ed enviolo, Bosch sta integrando nel sistema intelligente i nuovi cambi TRP e Shimano. “Il nostro tipo di cambio eShift elettronico offre molti vantaggi. Più comfort, più divertimento di guida e minore usura dei materiali: gli eBiker beneficiano di questa tecnologia in un’ampia gamma di applicazioni, sia sulle eMtb sia in città. In collaborazione con TRP e Shimano, stiamo ampliando il portafoglio e integrando per la prima volta le soluzioni per le eBike con cambio a catena nel sistema intelligente“, afferma Claus Fleischer, ceo di Bosch eBike Systems.

Per gli eBiker sportivi: per la prima volta, il cambio a catena automatico in un sistema intelligente

Gli eBiker sportivi hanno sempre apprezzato i vantaggi dei cambi a catena: sono leggeri e la loro fine gradazione consente una pedalata efficiente. Ora gli eBiker possono beneficiare del primo cambio a catena automatico nel sistema intelligente. TRP E.A.S.I. A12 è stata progettata appositamente per le eMtb e le eGravel bike ed è disponibile come soluzione eShift esclusivamente in combinazione con i motori Bosch Performance Line CX e Performance Line SX. Con il cambio della marcia automatico, la marcia corretta viene selezionata automaticamente in base a una frequenza di pedalata individuale definita in precedenza. Ciò significa meno attenzione alla coppia di cambiata corretta e più divertimento di guida.

Anche la feature “RollShift” fornisce un’ulteriore portata: il deragliatore posteriore passa automaticamente alla marcia appropriata quando si riduce o si accelera la velocità durante una fase di scorrimento senza pedalare. In questo modo, la transizione è particolarmente agevole quando si ricomincia.

Chi preferisce cambiare le marce da solo in situazioni di guida particolari può passare alla modalità manuale in qualsiasi momento durante la guida, semplicemente premendo un pulsante sulla leva del cambio. I display Kiox e Purion o il Ride Screen sullo smartphone mostrano in ogni momento la modalità corrente e la marcia inserita. La marcia appropriata può essere innestata anche durante la fase di scorrimento prima di ripartire quando si cambia manualmente. Per un look moderno e pulito, la leva del cambio è collegata senza fili al deragliatore posteriore e la batteria necessaria può essere facilmente sostituita.

Per i pendolari e le corse di tutti i giorni: Shimano CUES Di2

Con il nuovo CUES Di2 di Shimano, Bosch integra un’altra soluzione eShift per i cambi a catena nel sistema intelligente. Questo rende i cambi di marcia particolarmente silenziosi, armoniosi e delicati per il materiale. Ciò è possibile grazie alla riduzione di una frazione di secondo del supporto del motore alla pedalata durante le cambiate. Nella variante manuale, il sistema fornisce un indicatore della marcia consigliata sul display o sul Ride Screen dell’app eBike Flow. Ne beneficiano i pendolari che attraversano la città e gli eBiker che fanno trekking in campagna.

Per escursioni in città e trekking: Shimano NEXUS Di2

Il cambio a mozzo Shimano NEXUS Di2 con eShift consente di cambiare durante la guida dell’eBike in modo particolarmente armonioso e confortevole. Il grande vantaggio: chi utilizza eBike con cambio al mozzo deve normalmente interrompere la pedalata per cambiare marcia; con la soluzione eShift, invece, si può semplicemente continuare a pedalare. Durante la guida, assiste nel cambio manuale e cambia sempre marcia al momento ideale, in base alla posizione del pedale. Sui display Kiox e Purion o sul Ride Screen dell’app eBike Flow, viene visualizzato un indicatore della marcia consigliata. Inoltre, le partenze con marcia troppo pesante sono ormai un ricordo del passato, perché le cambiate sono possibili anche da fermi.

Per facilitare la partenza dopo una sosta: la funzione auto-downshift è personalizzabile nell’app eBike Flow

Per facilitare la partenza, la funzione auto-downshift permette di passare automaticamente a una marcia inferiore quando ci si ferma. Questo aiuta gli eBiker che guidano in salita e quelli che guidano le eCargo bike e si fermano ai semafori. Ma qual è la marcia giusta? Ora è possibile impostarla individualmente nell’app eBike Flow, in base ai propri gusti personali. La funzione può essere attivata o disattivata a seconda delle esigenze. La funzione auto-downshift sarà disponibile a partire dall’autunno 2024 insieme alle già note soluzioni eShift dei partner 3X3 e Rohloff.

bosch ebike systems

B2B digital services

Bosch eBike Systems estende l’offerta digitale per produttori di eBike

Grazie al sistema intelligente e alla relativa app eBike Flow, Bosch eBike Systems fonde l’esperienza in eBike fisica e digitale per gli/le utenti finali. Ora i produttori di eBike dispongono di altre opzioni per ampliare ancora di più la propria offerta digitale e quindi rivolgersi alla propria clientela in maniera ancora più personalizzata: da una parte con una versione personalizzata dell’app eBike Flow, dall’altra con strumenti utili per i produttori che mettono a disposizione le proprie app. Inoltre, Bosch eBike Systems offre ulteriori interfacce che consentono di integrare perfettamente nell’ecosistema del produttore servizi e offerte digitali di fornitori terzi.

App eBike Flow nella versione offerta da Bosch o personalizzata

L’app eBike Flow è il cuore pulsante del sistema intelligente ed è messa a disposizione con il sistema eBike Bosch. I produttori di eBike hanno la possibilità di optare per mostrare alla propria clientela la versione standard dell’app o quella personalizzata per il marchio. Questo perché i servizi digitali di Bosch eBike Systems permettono ora di inserirvi i propri contenuti ben in vista. Gregor Dasbach, responsabile di digital business presso Bosch eBike Systems, spiega: “Molti produttori desiderano mettere a disposizione della propria clientela offerte personalizzate e specifiche per il marchio e interagire in modo diretto con le/gli utenti. I nostri servizi digitali mettono a disposizione varie opzioni da usare per la visualizzazione di contenuti specifici. Permettono anche la memorizzazione di informazioni relative al rispettivo modello di eBike connesso“.

Cosa viene incluso nell’app Flow personalizzata? Attraverso elementi di design è possibile modificare l’interfaccia utente dell’app integrando così il proprio marchio. Che si tratti di immagini o video, i produttori possono utilizzare il branding per dare vita all’esperienza dell’utente per i clienti finali in diversi modi. La Content Card permette loro di creare contenuti propri con poco sforzo e comunicare in maniera diretta con la propria clientela, in modo che possa ricevere contenuti su misura.

Altri servizi a disposizione sia nella versione standard che nell’app eBike Flow su misura comprendono eBike Specs, cioè le specifiche esatte della bicicletta e le istruzioni per l’uso digitali (eBike Manuals) consultabili tramite l’Help Center. I servizi aiutano i produttori di eBike nell’incremento della visibilità del proprio marchio e nell’intensificazione della fidelizzazione dei clienti. Le/gli utenti finali dispongono di tutti i dati rilevanti delle proprie eBike presentati in modo chiaro nell’app eBike Flow.

Kit di costruzione per applicazioni digitali di produttori di eBike

Con il SDK eBike (Software Development Kit) e Cloud API (Application Programming Interface), Bosch eBike Systems mette a disposizione dei produttori strumenti digitali che consentono loro di realizzare le proprie app e ampliare la propria impronta digitale. In più, generano un vero valore aggiunto per le/gli utenti grazie ai dati di eBike disponibili di Bosch. Ciò viene reso possibile con SDK eBike, grazie al quale i produttori possono leggere e integrare nelle proprie app dati quali velocità o autonomia grazie al sistema intelligente (LED Remote, System Controller). Altrettanto utili per i produttori sono gli strumenti di sviluppo inclusi, come l’app eBike Simulator per macOS. Gli sviluppatori hanno la possibilità di usarlo per la simulazione di valori eBike quali velocità, frequenza di pedalata o la potenza del motore senza la necessità di guidare fisicamente un’eBike. Così possono lavorare efficientemente con i dati.

Usare le API Cloud permette ai produttori di accedere ai set dati di Bosch e integrarli nelle proprie app per dispositivi mobili. In questo modo dispongono di informazioni preziose, quali i profili eBike o le attività di eBiker, che hanno la possibilità di usare nella propria app e fornire alla clientela finale. Dal punto di vista tecnico, le API Cloud rappresentano le interfacce che permettono il flusso di dati tra l’hardware Bosch, quali il ConnectModule (BCM) o il DiagnosticTool, oppure software Bosch, come l’app eBike Flow e quelle in house dei produttori di eBike.

Cosa vuol dire in pratica? Ad esempio, il set di dati “Profili eBike” permette di vedere i dati anagrafici della bici e i dati relativi all’uso. In questo modo i produttori hanno la possibilità di integrare profili di eBike, manutenzione o dati simili nella propria app. Un’ulteriore opzione consiste nel set di dati “Activity Records”, che si può usare per accedere alle attività dell’eBiker nel dettaglio. Così i produttori ricevono tramite API Cloud varie informazioni derivanti dalle attività dei/delle rider, quali la posizione o lo stato della batteria, per la propria app per dispositivi mobili. Sia SDK eBike che i set di dati accessibili attraverso le API Cloud sono soggetti a sviluppi successivi e mettono a disposizione dei produttori un’ampia gamma di opzioni digitali, sempre nell’ottica di un’esperienza in eBike ottimale.

In preparazione dell’esperienza in eBike del futuro

Il sistema intelligente esegue la trasmissione di dati attraverso l’app eBike Flow a una piattaforma digitale, Bosch eBike Cloud, previo consenso dell’utente. I produttori hanno ora l’opportunità di accedere a questa piattaforma digitale e usare i servizi corrispondenti a favore delle/degli eBiker. Ciò permette loro l’adattamento della propria offerta digitale alle necessità della clientela finale, l’ulteriore sviluppo delle proprie soluzioni e la preparazione per l’esperienza in eBike del futuro.

bosch ebike systems